RISCHIO RADIOATTIVIT└
Letture: 140

RISCHIO RADIOATTIVITA'

NORME DI COMPORTAMENTO


Nel caso di emergenze radiologiche i provvedimenti protettivi sono mirati a ridurre l' esposizione della popolazione alle radiazioni ionizzanti ed a contenerne le dosi. Le principali azioni protettive atte a limitare le predette esposizioni sono pertanto:

  • Controllare l' accesso alle zone interessate al fine di limitare all' essenziale l' afflusso nelle zone contaminate;
  • Evacuare l' area che presenti rischi di esposizione a dosi superiori a predeterminati livelli, secondo le indicazioni volta per volta fornite dalle Autorità di controllo;
  • Se esterni all' area di cui sopra, porsi al riparo all' interno degli edifici, con porte e finestre chiuse e impianti di ventilazione con aspirazione dall' esterno mantenuti bloccati Iodio profilassi, uso di composti di iodio stabile ai fini di evitare o limitare la captazione di iodio radioattivo da parte della tiroide;
  • Protezione della catena alimentare al fine di impedire che sostanze radioattive contaminino determinati elementi della catena (es. protezione al coperto di foraggio per animali, non utilizzo di frutta e verdura provenienti dalle zone contaminate);
  • Controllo della catena alimentare (sottrarre al consumo alimenti o bevande contaminate);
  • Decontaminazione rimozione sostanze radioattive depositate su superfici esposte (da parte esclusivamente di personale specializzato)
  • Volgere per tutta la durata dell' emergenza, la massima attenzione alle comunicazioni fornite dagli organi di informazione (nazionali e locali), dalle Autorità (Prefettura, Vigili del Fuoco, ARPA, Provincia, Comune, ASP principalmente) e dal personale specialistico adibito alle operazioni di monitoraggio radiometrico in loco.
  • Rammentare che tutte le operazioni e gli interventi riguardanti gli aspetti non radiologici dell' incidente (spegnimento incendi, asportazione di beni materiali, ecc.) devono essere effettuate solo da personale addestrato al particolare rischio derivante dalla presenza delle sostanze radioattive e dalla loro mobilità ambientale.
  • Gli operatori o le persone coinvolte nell' incidente devono essere inviate da appositi centri per le necessarie valutazioni ed azioni radioprotezionistiche e radiotossicologiche.
APContent ©
Nodo: Protezione Civile
[ Privacy - Note Legali - Accessibilita' - Credits - ]