RISCHIO RADIOATTIVITÀ
Letture: 115

RISCHIO RADIOATTIVITA'

In Italia, nonostante la definitiva chiusura delle centrali nucleari susseguente al referendum del novembre 1987, il rischio nucleare continua ad essere significativamente alto. Tale ipotesi di rischio non scaturisce dalla presenza sul territorio comunale o provinciale di centrali nucleari in attività, ma si concretizza nella possibilità di contaminazione per effetto di ricaduta di materiale radioattivo in conseguenza di incidenti ad impianti in paesi europei confinanti, come purtroppo è già capitato con l'incidente di Chernobyl, o nel corso di trasporti di sorgenti radioattive.
 

APContent ©
Nodo: Protezione Civile
[ Privacy - Note Legali - Accessibilita' - Credits - ]